QUOTA di ISCRIZIONE all'ALBO

QUOTA di ISCRIZIONE all’ALBO - nuove modalità di pagamento

 

tassa di iscrizione

 

€ 120,00

tassa di iscrizione per i neo iscritti (1° anno di iscrizione e successivo)

€ 80,00

tassa di iscrizione per gli iscritti che ricevono corrispondenza con posta ordinaria

€ 140,00

tassa di iscrizione dal 51° anno di laurea

€ 30,00

 

 

 

La quota potrà essere pagata ESCLUSIVAMENTE tramite SISTEMA  pagoPA ®

All’inizio di ogni anno riceverai un avviso e.mail da parte del sistema pagoPA ® che ti consentirà di pagare con le seguenti modalità:

- cliccando sul link che si trova sull'avviso di pagamento, accedendo all'apposita sezione e scegliendo tra gli strumenti disponibili, carta di credito o debito o prepagata, oppure utilizzando il bonifico bancario nel caso si disponga di un conto corrente presso banche e altri prestatori di servizio di pagamento aderenti all'iniziativa;

- presso le banche ed operatori aderenti all'iniziativa tramite i canali da questi messi a disposizione (come ad esempio: home banking/CIBILL, ATM, APP su smartphone o tablet, sportello, ecc).

L'elenco degli operatori abilitati a ricevere pagamenti tramite pagoPA® è disponibile alla pagina https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/pagopa/dove-pagare;

- presso le ricevitorie SISAL, presso le quali per poter effettuare il pagamento, occorre utilizzare il Codice Avviso di Pagamento oppure il QR Code o il codice a barre, presenti sulla stampa dell'avviso.

Per quest'ultima modalità si prega vivamente di recarsi muniti dell'avviso di pagamento stampato in "dimensioni effettive".

Ti ricordiamo, inoltre, che il termine ultimo per il pagamento della quota di iscrizione all’Ordine è il 31 marzo; successivamente verrà applicata una mora di € 10,00 per anno solare.

EMERGENZA COVID 19: esclusivamente per l'anno 2020 il termine ultimo è stato prorogato al 31 ottobre.

Se non si fosse in possesso dell'avviso  pagoPA ® è possibile chiederlo all'Ordine tramire e-mail all'indirizzo tassaalbo@ording.ct.it  

Si precisa che il pagamento delle quote di iscrizione è un obbligo per tutti gli iscritti e la mancata corresponsione determina l’avvio delle procedure disciplinari per la sospensione dall’Albo e conseguente sospensione dall'esercizio della professione a tempo indeterminato, addebitando all'iscritto le relative spese, ai sensi dell'art. 2 della Legge 03/08/1949 n.536. 

Inoltre, il mancato versamento delle quote dovute non consentirà l'accesso alle attività formative.